Preview di primavera

Preview di primavera

Le tendenze imperdibili della prossima stagione

Mare, sole, abiti svolazzanti, sandali, denim jackets e –soprattutto- abbronzatura: le donne non aspettano altro che la stagione calda rinnovi il guardaroba riportando una ventata di freschezza e vivacità cromatica.

Cosa indosseremo, cosa sceglieremo e come lo mixeremo?
Occorre scrutare con attenzione le tendenze SS16 per le ladies contemporanee dai grandi palcoscenici della moda internazionale: New York, Londra, Milano e Parigi.

COLORI VITAMINICI

Un’esplosione di colore, per una P/E a tinte forti.
Nuances accese e sgargianti, tra cui giallo, rosso e arancione in prima linea.
Si accostano anche opzioni pastello, simboli del dailywear più femminile: rosa cipria, salmone e celeste antico.

TOTAL WHITE

Essenziale, minimale, elegante.
Le stylist suggeriscono di indossare non solo il classico black&white, ma di osare anche con red&white, tra effetti optical, pois, geometrie bicolore, rifiniture a contrasto, maxi e mini quadri e mille righe.

DECLINAZIONI DI PIUME E FRANGE

Must have PE/16 senza dubbio il fringe-dress: voluttuoso, sensuale, di tendenza.
Fili di tessuto, brillanti, pop e piumosi anche su gilet, maglie e pantaloni. Il Charleston e il Burlesque ispirano le passerelle ed evocano una nuova raffinatezza, per calamitare l’attenzione in ogni dove, da mattina a sera.

A TUTTO PIZZO

I dettagli diventano preziosi, particolarità accurate di intrecci realizzati a mano, merletti, crochet e ricami.
Il pizzo decora ed esalta le silhouettes, proponendosi come uno dei mood best of della primavera imminente.

IL TRENCH-VESTAGLIA INASPETTATO

I capispalla saranno avvolgenti e comfy-relax, dalle rifiniture morbide e rigorosamente shabby-chic da giacche da camera.
L’easy-wear SS16 pone il focus sul trench annodabile in vita, la cui cintura dovrà apparire rilassata e portata con naturelezza, in nuances neutre, effetti cipriati o sabbiosi.

ELEGANT TAILLEUR

Il capo evergreen per le boss-women più indipendenti da indossare con grinta e personalità.
Con o senza revers a contrasto, in abbinamento a pantaloni o gonne, completamente ricoperti di applicazioni decor, maxi-fiori e bordature drappeggiate.
Estremamente desiderabili anche le declinazioni completo uomo in tutte le varianti: slim-fit, doppiopetto, con bermuda, dal taglio corto o lungo.

GIVE ME THE BOMBER!

In contrapposizione ai diktat troppo formali e femminili, le fashion editors acclamano a gran voce il ritorno del bomber jacket street-style, coloratissimo ed ironico, mini come un bolero, o metallico in un gioco di forme e proporzioni multiple.

MAXI XXXL

Gli abiti concepiti per la stagione P/E sono incredibilmente larghi, comodi, fluidi, perfetti passepartout da indossare dalle prime ore della giornata sino alle occasioni by night, magari ricoperti di strass, fantasie all over o stampe animalier.

CANDIDAMENTE RUCHES

Nei mesi che verranno le fashion addicted saranno più che mai femminili e ricche di fascino.
Romantiche ruches, texture soft ed impalpabili.
Tra giochi di trasparenze vedo/non vedo, per un’attitude sofisticata e d’altri tempi.

MAXI-JEWELS

Sarà un’estate all’insegna di orecchini sfavillanti, eccessivi, esasperatamente appariscenti.
Gioielli sferici, pendenti, maxi-pietre e materiali innovativi, per illuminare e completare le mise basiche e noiose delle shopaholics più audaci che non temono confronto!

SLIPPERS QUESTE SCONOSCIUTE

Dove sono finiti i vertiginosi tacchi a spillo? Lo stiletto 12 sembra essere stato ormai definitivamente sostituito dalle slippers, le “pantofole” fashion viste ai piedi di influencer, celebrities e bloggers d’Oltreoceano.
Il requisito essenziale è la totale assenza di altezza, suole rasoterra. Solo per gambe affusolate e longilinee, s’intende.

Dunque, non abbiate timore e rischiate!